Cominciò tutto così..

I campeggi con i gruppi di ragazzi di San Policarpo sono ormai da tempo immemore un appuntamento fisso dell’estate degli adolescenti e dei giovani che popolano e riempiono la nostra parrocchia.
Ognuno di voi probabilmente ne conserva un piacevole ricordo!
 I campeggi estivi rappresentano la conclusione di un anno intero trascorso insieme e vogliono in qualche modo essere momenti di riflessione, ma anche di stretta condivisione…e condivisione proprio di tutto, vi assicuro…dalla sfera più profonda, momenti di riunione e di preghiera, a quella, più pratica, ma non per questo meno dura, di vera vita quotidiana. Si sperimenta un po’ di tutto…anche a darsi da fare dentro casa per gli altri. Ed è proprio in queste occasioni  che si assiste a scene alquanto curiose…di chi armeggia per la prima volta e con fare sospetto (tipico di chi “si imbatte” in una cosa nuova, mai vista e conosciuta prima) …con uno straccio per lavare i pavimenti…o, per fare qualche altro esempio, con una scopa…o ancora peggio con del sapone per piatti. Eh già! Durante i campeggi estivi ci si mette a turno un po’ a servizio degli altri,imparando a svolgere anche questo genere di attività!
Già lo so che vi stanno scorrendo, quasi come fotogrammi, le immagini di tutte le varie località di montagna, scelte nel corso di tanti anni a San Policarpo, come meta dei campeggi estivi: la più storica forse Montepiano e suoi dintorni… ma anche Dolomiti e, in tempi più recenti, Canneto, Magliano Sabina, Acquasparta, Vallombrosa e… chi più ne ha più ne metta!
Ma finalmente,da un anno a questa parte, i nostri ragazzi possono godere di una casa tutta loro…casa Ermanna, il nuovo “gioiellino” acquistato dalla parrocchia e messo a disposizione dei gruppi vari per i loro campeggi.
Così gli Altipiani di Arcinazzo (qui infatti si trova casa Ermanna) si trovano ora puntualmente ad ospitare i nostri ragazzi e ad accogliere i loro schiamazzi, che inevitabilmente riempiono il silenzio e la pace di questi luoghi così tranquilli.


Una vera novità per San Policarpo! Da tempo si sentiva,aggirandosi per i suoi corridoi, questa “strana” voce dell’intenzione di acquistare una casa per i campeggi! E finalmente, dopo tanta attesa e curiosità,è arrivata casa Ermanna.
La nostra casa deve il suo nome a chi ha dato il contributo economico maggiore. Probabilmente i più giovani non l’hanno mai conosciuta, ma chi di voi invece è un po’ più…diciamo adulto, maturo,avrà presente quella signora di nome Ermanna che per tanti anni ha dato una mano dentro la parrocchia in servizi vari. Percorrendo i corridoi della San Policarpo di qualche annetto fa,la potevate in genere trovare nell’ufficio parrocchiale a sbrigare le varie pratiche.
Ebbene questa prodiga signora, alla sua morte, ha lasciato una cifra particolarmente sostanziosa,tale da aver permesso di coprire quanto meno il costo dell’acquisto della casa.

Casa Ermanna però, così come si presentava, non era adatta ad ospitare i ragazzi:ha avuto bisogno di lavori di ristrutturazione, di adattamenti vari e di tutti quei mobili e accessori necessari per una qualunque casa. E a tal proposito il ringraziamento va anche a tutti voi che avete collaborato economicamente e praticamente all’acquisto del necessario e alla sistemazione della casa.

Lo scorso giugno 2006, in occasione dell’ormai abituale festival di Sanpolicarte, alla nostra proposta di offrire qualche contributo per la casa, avete risposto numerosi e soprattutto generosi.
E così,la storia si conclude, casa Ermanna ha ormai proprio ogni cosa per renderla accogliente e ospitale, grazie alla vostra generosità e anche alle donazioni di materiale vario.
Ma un ringraziamento deve per forza andare anche a chi ha trascorso diversi giorni “di fatica” ad Arcinazzo, alle signore che hanno pulito la casa, a tutti coloro che hanno lavorato, sistemato, ai sacerdoti che ripetutamente hanno fatto la cosiddetta “spola” e ai ragazzi del gruppo della lectio divina che hanno trascorso qui un vero e proprio “campo-lavoro”.

Grazie a tutti voi e ….speriamo che anche Ermanna,guardandoci da lassù,s ia più che soddisfatta di tutto questo!

Buona Navigazione


Campo 29° Gruppo

Il libro di Giona 22-25 Agosto 2009

Clicca qui per vedere le foto (bassa qualità)

Clicca qui per scaricarle (alta qualità)

" ..tu sei sempre con me e tutto ciò che è mio, è tuo"